Chirurgia delle palpebre

TIPO DI ANESTESIA GIORNI DI DEGENZA MEDICAZIONI RITORNO SOCIALE ESPOSIZIONE AL SOLE TRATTAMENTI SUCCESSIVI
Locale più sedazione Day surgery Almeno due 8-10 giorni Dopo 2-3 mesi 5-7 sedute
CHIEDI IL COSTO

Si intende, con il termine blefaroplastica, l’intervento chirurgico destinato a correggere gli eccessi cutanei e-o adiposi della regione palpebrale.

A chi è adatto

Eccesso cuteneo e sottocutaneo della palpebra. Può essere superiore, inferiore o completo. Durante l’intervento si può aggiungere il trattamento, a fini estetici, del bordo dell’orbita.

Intervento

La blefaroplastica prevede l’asportazione della cute in eccesso e delle eventuali borse adipose. L’asportazione delle sole borse può essere effettuata semplicemente per via trans-congiuntivale. Superiormente con un incisione che rimane nel solco palpebrale, inferiormente subito sotto la rima ciliare. Dopo l’intervento, nell’immediato post-operatorio, si pongono sulle palpebre particolari garze decongestionanti e per qualche ora una borsa di ghiaccio.

Domande frequenti

Quanto dura il post-operatorio?

Circa dieci giorni, tempo necessario per il riassorbimento degli ematomi, l’edema post-operatorio si risolve invece in circa quattro giorni.

Quanto saranno visibili le cicatrici?

Le cicatrici, fatte da mani esperte, saranno praticamente invisibili dopo circa un mese.

Quanto durano i risultati?

I risultati sono, di norma, definitivi.

Dopo quanto tempo potrò espormi al sole?

Dopo circa 2 mesi, tale periodo consente un adeguato riassorbimento dei pigmenti dell’ematoma che il sole può fissare sulla pelle con conseguente formazione di macchie.

 


ROMA
NAPOLI
AREZZO
PALERMO
BARI

Numero Verde

Per tutte le richieste di informazione e aggiornamento contattaci GRATUITAMENTE

Contattaci

Nome*

Email*

Messaggio