Chirurgia del mento

TIPO DI ANESTESIA GIORNI DI DEGENZA MEDICAZIONI RITORNO SOCIALE ESPOSIZIONE AL SOLE TRATTAMENTI SUCCESSIVI
Generale oppure locale più sedazione Day surgery Almeno tre 8-10 giorni Dopo 2-3 mesi 5-7 sedute
CHIEDI IL COSTO

La mento plastica è l’intervento che aumenta o riduce il mento, esso è accompagnato spesso ad una rinoplastica e s’inserisce quindi nel bilanciamento armonico del profilo del volto.

A chi è adatto

Adatto a soggetti che presentano difetti maggiori di proiezione, d’altezza o di retrusione del mento.

Intervento

Riduzione: Attraverso un incisione al fornice gengivale inferiore si scolla il periostio e con l’aiuto di una fresa elettrica si asporta l’eccesso d’osso fino ad ottenere il profilo voluto. Non è consigliabile asportare i tessuti molli anche se in eccesso.

Aumento: Si procede come per la mento plastica riduttiva creando un tasca sotto il periostio dove viene inserita una protesi solida. La sutura in questo caso deve essere molto accurata per evitare che la protesi venga a contatto con la cavità orale fonte d’infezione.

Domande frequenti

Quanto sono visibili le cicatrici?


Le cicatrici sono invisibili perché all’interno della bocca sulla superficie mucosa del fornice gengivale.

Quali sono i rischi legati all’intervento?


I rischi più importanti sono legati ad una rarissima possibilità d’infezioni del materiale protesi impiantato.

Quanto durano gli effetti dell’intervento?


Gli effetti dell’intervento sono definitivi e permanenti.

L’intervento è doloroso?


Non si può parlare assolutamente di dolore post-operatorio, al massimo i pazienti riferiscono fastidio che si risolve in pochissimi giorni.

 


ROMA
NAPOLI
AREZZO
PALERMO
BARI

Numero Verde

Per tutte le richieste di informazione e aggiornamento contattaci GRATUITAMENTE

Contattaci

Nome*

Email*

Messaggio